Redazione

Eggs, surprises and cleverness!

Published in Blog (in English)

Surprise! Good or bad (easier that it will be bad and useless, if it is not a gift that someone made to you), the surprise in the Easter egg is a nice reason to give away a chocolate egg as a gift. Yes, but why an “egg”? An important symbol, a perfect shape that contains…

Le uova, le sorprese e l’ingegno!

Published in Blog

Sorpresa! Bella o brutta (più facile sia bruttina e inutile, se non è un regalo che qualcuno vi ha fatto) la sorpresa nell’uovo di Pasqua è un bel motivo per regalare e per farsi regalare un uovo di cioccolata. Già, ma perché un “uovo”? Un simbolo importante, una forma perfetta che racchiude una nuova vita.…

Spring on the table

Published in Blog (in English)

Flowers to see, to smell and to eat. Botticelli in his most famous work, Primavera, represented hundreds of flowers and many of them were already used in the 13th century during meals, in our dishes. Not only pumpkin flowers, therefore, but many other flowers are edible and can be used in the kitchen to flavor…

La Primavera in tavola

Published in Blog

Fiori da vedere, annusare e mangiare. Botticelli nella sua opera più famosa, la Primavera, ha rappresentato centinaia di fiori e molti erano adoperati già nel ‘300 a tavola. Non solo i fiori di zucca dunque, ma tanti altri fiori sono commestibili e possono essere utilizzati in cucina per insaporire oltre che decorare i piatti. L’uso…

Genius in the kitchen: Leonardo Da Vinci cook and not only

Published in Blog (in English)

On the 500th anniversary of his death, Florence and the world remember the great genius with some exhibitions and events (here below you will find the next appointments in Florence and Prato), a memory of his passion for cooking. The “cocina” (kitchen in ancient vocabulary) always in order, the fire always on, a reserve of…

Il genio in cucina: Leonardo Da Vinci cuoco…e non solo

Published in Blog

Nel 500° anniversario della morte, Firenze e il mondo ricordano il grande genio con mostre ed eventi (qui di seguito vi segnaliamo quelli previsti a Firenze e Prato), a noi piace ricordarlo per la sua passione per la cucina. La “cocina” sempre in ordine, il fuoco sempre acceso, una riserva d’acqua sempre bollente, il pavimento…

Music in a glass of wine

Published in Blog (in English)

What’s more beautiful? Make your own compilation, turn up the volume, make yourself comfortable and enjoy a glass of good wine. The San Remo festival has just finished, performers and songs have attracted the attention of the public singing the love: found, contrasted or lost … and then hopes and stories of life. We will…

Quanta musica in un calice di vino

Published in Blog

Cosa c’è di più bello? Fate la vostra compilation, alzate il volume, mettetevi comodi e gustate un calice di buon vino. Il festival di San Remo è da poco finito, interpreti e canzoni hanno richiamato l’attenzione del pubblico cantando l’amore: trovato, contrastato o perso… e poi speranze e storie di vita. Noi invece parleremo di…

Omelette without eggs…

Published in Blog (in English)

The poor dishes of Tuscan cuisine The need whets the mind and even in the kitchen we give space to all inventions. After all, the Tuscan cuisine is rich of poor recipes, sorry for the play on words, but it is so, it isn’t a coincidence that the stale bread is the protagonist of our…

La frittata senza uova

Published in Blog

I piatti poveri della cucina toscana La necessità aguzza l’ingegno e anche a tavola, anzi in cucina, se ne inventano di tutti i colori. Del resto la cucina Toscana è ricca di ricette povere, scusate per il gioco di parole, ma è così, non a caso il pane avanzato ne è protagonista (pappa al pomodoro,…