Redazione

The Pope’s present to Florence

Published in Blog (in English)

Justice at the top of the Column The eastern granite column of the Terme di Caracalla arrived in Piazza Santa Trinita on September 26, 1563. Cosimo I de ‘Medici had wanted it precisely in that spot, at the crossroads between via Tornabuoni, via delle Terme, and Borgo SS. Apostoli, on 2nd August 1554 he learned…

Il dono del Papa a Firenze

Published in Blog

La Giustizia in cima alla Colonna La colonna in granito orientale delle terme di Caracalla, arrivò in piazza Santa Trinita il 26 settembre 1563. L’aveva voluta proprio in quel punto Cosimo I de’ Medici che in quella piazzetta, al crocevia tra via Tornabuoni, via delle Terme, e Borgo SS. Apostoli, il 2 agosto del 1554…

Arno, not only silver

Published in Blog (in English)

The Arno is the heart, soul and damnation of Florence. It is at the same time a place of separation and union, of games and shows. It carries whispers and threats, wealth and death, furiously embraces it and devastates it with its silty entry into the city. It is the waterway that intimately links the…

L’Arno, non solo d’argento

Published in Blog

Di Firenze l’Arno è il cuore, l’anima e la dannazione. È a un tempo luogo di separazione e di unione, di giochi e spettacoli. Trasporta sussurri e minacce, ricchezza e morte, furioso l’abbraccia e la devasta con quel suo entrare limaccioso in città. È il corso d’acqua che lega intimamente al mare la terra disegnata…

Artusi, buon compleanno! Sono 200

Published in Blog

La cucina è una bricconcella; spesso e volentieri fa disperare, ma dà anche piacere perché quelle volte che riuscite o che avete superata una difficoltà, provate compiacimento e cantate vittoria (Prefazione). L’autore de “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene”, Pellegrino Artusi, nasce a Forlimpopoli il 4 agosto 1820. A 31 anni si…

Giotto, Cimabue and the colors

Published in Blog (in English)

Who doesn’t remember the colored pencils kept in the case of the school folder and in the wooden box of the home desk? A flash: a child who draws a sheep on a rock observed by an adult … It was the little shepherd Giotto, discovered by Cimabue, the teacher who from the country of…

Giotto, Cimabue e i colori in ‘fila’

Published in Blog

Chi non ricorda le matite colorate custodite nell’astuccio della cartella di scuola e nella scatola di legno della scrivania di casa? Un flash: un bambino che disegna una pecora su una roccia osservato da un adulto… Era il piccolo pastore Giotto, scoperto da Cimabue, il maestro che dai prati del Mugello, lo avrebbe portato a…

Beauty, to start again

Published in Blog (in English)

Everyone says “Let’s start again”, we prefer to say “LET’S START AGAIN and start WITH BEAUTY”. To put it in Dante’s words: Ye were not form’d to live the life of brutes, But virtue to pursue and knowledge high. (Dante’s Inferno – Canto XXVI) Let us then follow our virtue and our knowledge. Let’s start…

La bellezza, per (ri)cominciare

Published in Blog

Tutti dicono “Ricominciamo”, preferiamo dire “COMINCIAMO da capo e cominciamo CON LA BELLEZZA”. Per dirla con le parole di Dante: fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e conoscenza (Inferno – Canto XXVI) Seguiamo allora questa nostra virtù e questa nostra conoscenza. Cominciamo con la bellezza! Cosa è la bellezza? “Il…

Cooking with leftover

Published in Blog (in English)

Even and perhaps especially in times like this, our fridge is populated with small and large quantities of advanced food but also with foods that generate “leftovers” for the sole reason that to cook them, they are peeled. Have you ever thought that you can cook carrot peels or artichoke leaves and make delicious dishes?…