Blog (35) Curiosità intorno a Zà Zà

Quando nacque la moda, a Firenze

Written by

Il luogo: via dei Serragli 144, Firenze, Villa Torrigiani, a casa Giorgini. La data: 12 febbraio del 1951. L’invito recita: “Lo scopo della serata è di valorizzare la nostra moda. Le signore sono vivamente pregate di indossare abiti di pura ispirazione italiana”. Nasce così, grazie all’intuizione di Giovanni Battista Giorgini, il primo a capire la…

Antichi mestieri e cibo di strada

Written by

Arrivava in bicicletta, una strana bicicletta, ma già prima che apparisse sapevamo che stava arrivando sotto casa. “Donne c’è l’arrotinoooo!” Era il grido che annunciava il suo passaggio, il suo annuncio pubblicitario. L’arrotino bloccava la bici sul cavalletto, collegava ai pedali una seconda catena e  pedalando faceva girare una mola montata sul manubrio. Le lame…

È tempo di andar per giardini

Written by

A Firenze, “città del fiore”, anche i giardini sono vere e proprie opere d’arte, ricchi non solo di fiori, ma anche di storia. Due sono quasi nel centro della città: Boboli e Villa Bardini. Altri due sono sotto Piazzale Michelangelo, dedicati a due fiori cari a Firenze: le Rose e l’Iris. L’ultimo è sulla via…

Le uova, le sorprese e l’ingegno!

Written by

Sorpresa! Bella o brutta (più facile sia bruttina e inutile, se non è un regalo che qualcuno vi ha fatto) la sorpresa nell’uovo di Pasqua è un bel motivo per regalare e per farsi regalare un uovo di cioccolata. Già, ma perché un “uovo”? Un simbolo importante, una forma perfetta che racchiude una nuova vita.…

La Primavera in tavola

Written by

Fiori da vedere, annusare e mangiare. Botticelli nella sua opera più famosa, la Primavera, ha rappresentato centinaia di fiori e molti erano adoperati già nel ‘300 a tavola. Non solo i fiori di zucca dunque, ma tanti altri fiori sono commestibili e possono essere utilizzati in cucina per insaporire oltre che decorare i piatti. L’uso…

Il genio in cucina: Leonardo Da Vinci cuoco…e non solo

Written by

Nel 500° anniversario della morte, Firenze e il mondo ricordano il grande genio con mostre ed eventi (qui di seguito vi segnaliamo quelli previsti a Firenze e Prato), a noi piace ricordarlo per la sua passione per la cucina. La “cocina” sempre in ordine, il fuoco sempre acceso, una riserva d’acqua sempre bollente, il pavimento…

Quanta musica in un calice di vino

Written by

Cosa c’è di più bello? Fate la vostra compilation, alzate il volume, mettetevi comodi e gustate un calice di buon vino. Il festival di San Remo è da poco finito, interpreti e canzoni hanno richiamato l’attenzione del pubblico cantando l’amore: trovato, contrastato o perso… e poi speranze e storie di vita. Noi invece parleremo di…

La frittata senza uova

Written by

I piatti poveri della cucina toscana La necessità aguzza l’ingegno e anche a tavola, anzi in cucina, se ne inventano di tutti i colori. Del resto la cucina Toscana è ricca di ricette povere, scusate per il gioco di parole, ma è così, non a caso il pane avanzato ne è protagonista (pappa al pomodoro,…

Cocktail Negroni: buon compleanno dalla tua Firenze!

Written by

Sono passati esattamente cento anni da quando il mitico conte Camillo Negroni dettò la ricetta del suo cocktail: un terzo di vermut, un terzo di gin e un terzo di bitter. Ideato per pura casualità a Firenze, intorno agli anni ’20, dal un certo conte Camillo Negroni, che era solito frequentare il Caffè Casoni in…

Cenone di Capodanno portafortuna

Written by

Abbondanza, ricchezza, salute. Tutti i cibi ‘portafortuna’ Il menù ideale, dall’aperitivo al dolce, parte dalla melagrana e passa dagli spaghetti al riso, dal cotechino al capitone, dalle lenticchie alle bietole, e poi uva, noci, castagne e, naturalmente, bollicine! Buon anno e felice 2019! Melagrana affogata nel vino per aperitivo… Il buon auspicio per il nuovo…