Blog Archives

L’Arno, non solo d’argento

Published in Blog

Di Firenze l’Arno è il cuore, l’anima e la dannazione. È a un tempo luogo di separazione e di unione, di giochi e spettacoli. Trasporta sussurri e minacce, ricchezza e morte, furioso l’abbraccia e la devasta con quel suo entrare limaccioso in città. È il corso d’acqua che lega intimamente al mare la terra disegnata…

Artusi, buon compleanno! Sono 200

Published in Blog

La cucina è una bricconcella; spesso e volentieri fa disperare, ma dà anche piacere perché quelle volte che riuscite o che avete superata una difficoltà, provate compiacimento e cantate vittoria (Prefazione). L’autore de “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene”, Pellegrino Artusi, nasce a Forlimpopoli il 4 agosto 1820. A 31 anni si…

La bellezza, per (ri)cominciare

Published in Blog

Tutti dicono “Ricominciamo”, preferiamo dire “COMINCIAMO da capo e cominciamo CON LA BELLEZZA”. Per dirla con le parole di Dante: fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e conoscenza (Inferno – Canto XXVI) Seguiamo allora questa nostra virtù e questa nostra conoscenza. Cominciamo con la bellezza! Cosa è la bellezza? “Il…

La cucina con gli avanzi

Published in Blog

Anche e forse soprattutto in periodi come questo, il nostro frigo è popolato di piccole e grandi quantità di cibo avanzato ma anche di alimenti che generano “rimanenze” per il solo motivo che per cucinarli, vengono sbucciati. Avreste mai pensato che si possono cucinare le bucce delle carote o le foglie dei carciofi e farne…

Con il tempo si sistema tutto. Nankurunaisa, come si dice in giapponese

Published in Blog

È tempo di fare una riflessione su questa parola: TEMPO. Come ha scritto nel Piccolo Principe – Antoine de Saint-Exupéry: è il tempo che hai perduto per la tua rosa / che ha reso la tua rosa così importante dunque nessuna paura, facciamo tranquillamente passare il tempo che serve a modificare le cose, a migliorarle.…

Per Carnasciale, carne in abbondanza

Published in Blog

È tempo di Carnevale o “carnasciale” come dicevano a Firenze. Giorni “gaudenti” nei quali è consentito esagerare, nel divertirsi e nel mangiare… poi arriva la Quaresima. Lo stesso termine “carnevale” ci ricorda l’origine di questa festa, dal latino carnem levare, ma sembra anche che “carnasciale” sia l’evoluzione e la provenienza etimologica di “carne a scialo”,…

I toscani a Sanremo

Published in Blog

Nuove e vecchie canzoni: ben otto i cantanti toscani che quest’anno sono stati a Sanremo 2020, due donne e sei uomini FRANCESCO GABBANI viene da Carrara, cittadina famosa per il marmo bianco. È già al suo terzo Festival dopo due successi, “Amen” tra i giovani (2016) e poi “Occidentali’s Karma” tra i big (2017) diventando…

Nascono a Firenze: il ‘teatro all’italiana’ e il telefono

Published in Blog

Nel 1657 fu inaugurato il Teatro della Pergola dove nel 1834 Meucci realizzò un “telefono acustico” Su incarico dell’Accademia degli Immobili, presieduta dal cardinale Giovan Carlo de’ Medici, fu eretto in Firenze un teatro a struttura lignea in prossimità di un vigneto di proprietà dell’Ospedale di Santa Maria Nuova. Il teatro prese il nome di…

Lo zabaione ricostituisce…

Published in Blog

Per fare bono Zabagione: ova, zucaro, canella e vino bono dolce. La più antica “ricetta” arriva da Napoli, con un manoscritto della seconda metà del ‘400, che oggi si conserva presso la Pierpont Morgan Library di NY: Per fare quatro taze de Zabaglone, piglia XII rossi de ova frasca, tre onze de zucaro, meza onza…

A Capodanno a Firenze si mangia toscano

Published in Blog

Non solo a Capodanno, è tradizione fare cene e pranzi con la famiglia e gli amici e a Firenze … mangiar toscano! Se per il cenone della vigilia, “Chi guasta la vigilia di Natale, corpo di lupo e anima di cane“, la tradizione vuole il pesce e non la carne, l’ultimo dell’anno e a Capodanno,…